Il gelato di Parma

Crema, cioccolato, stracciatella, bacio, menta, caffè, nocciola, ciocco menta: dopo una piacevole visita guidata del centro storico di Parma, fatevi accompagnare dalla vostra Guida nella miglior gelateria di Parma per deliziarvi con un cono gelato.

In città vi sono alcune produzioni artigianali che spiccano per la qualità e la varietà dei gusti. Si  inizia con le creme per arrivare ai diversi cioccolati e ai sorbetti di frutta. Quando nel palato il cioccolato si scioglie con la crema gli affanni si dimenticano;  i gelatai di Parma sono maestri nel preparare queste specialità.

In provincia c’è un’antico laboratorio dove il segreto del gelato fatto col prezioso latte delle mucche locali (il latte del Parmigiano Reggiano) si tramanda di padre in figlio. Il loro gelato è il migliore di Parma e provincia. L’assortimento è limitato e legato ai frutti di stagione. I gusti migliori sono nocciola, pesca, crema e cioccolato.

 

Parmigiano Food Tour

Buono e bello da vedere: la visita ad un Caseificio di Parmigiano Reggiano è affascinante e con una Guida specializzata diventa indimenticabile come ogni scaglia di Parmigiano Reggiano che assaggerete. Vieni a scoprirlo con noi, ogni domenica mattina a due passi dalla città, senza obbligo di prenotazione.
Ritrovo alle 8:15 presso il Caseificio CPL in via Puppiola 15. Quota di partecipazione comprensiva di ingresso, visita guidata e degustazione: 20 euro a testa.
Dai 13 ai 16 anni: 10 euro
Fino a 12 anni: gratuito
per maggiori informazioni: Itinera Emilia – 327 7469902  info@itineraemilia.it  oppure info@parmavisiteguidate.it

Parmigiano Reggiano, una visita speciale con guida turistica abilitata.

Il Parmigiano Reggiano si fa solo una volta al giorno, la mattina. Arrivando al caseificio intorno alle 8:00 si possono vedere le fasi principali della sua lavorazione. Dal latte fresco appena munto, scaldato nelle caldaie, alla rottura della cagliata, alla cottura e all’estrazione del formaggio caldo e tenero dalle caldaie.

La visita continua nella sala della salamoia fino ai grandi e profumati magazzini di stagionatura dove si batte il formaggio.  Attraverso il suono della forma percossa dal piccolo martello si capisce se il formaggio è degno di essere marchiato a fuoco.

La visita termina con un delizioso assaggio di Parmigiano di tre stagionature diverse: 12 mesi, 24 mesi, 36 mesi.

Guida turistica abilitataParmigiano Reggiano, una visita speciale con guida turistica abilitata., contatta   parmavisiteguidate@gmail.com

IMG_5313IMG_3563IMG_5321

Chiacchiere di carnevale

1/2 kg. di farina bianca;  5 cucchiai di Marsala; 5 tuorli; 1 noce di burro; 2 cucchiai colmi di zucchero; 1 buccia limone grattugiata; 1 pizzico di sale.

Impastare tutti gli ingredienti e lavorare fin tanto che la sfoglia forma delle piccole vesciche/bolle. Lasciare riposare per un’ora. Tirare la sfoglia sottile e tagliarla formando dei rettangoli di circa 5 cm x 4 cm.. Al centro di ogni rettangolo praticare due tagli paralleli della lunghezza di circa 3 cm ciascuno, poi passare un lembo di pasta sotto l’altro come per intrecciarli.

Friggere in strutto bollente per due minuti e dopo aver scolato le chiacchiere cospargerle di zucchero a velo.

img_2594

A pochi chilometri da Parma

Un’antica villa seicentesca, ristrutturata, ospita il B&B La cinciallegra.

A pochi chilometri da Parma potrete trovare l’atmosfera rilassante e raffinata di una dimora signorile immersa nel verde.

Ma quello che fa la differenza, rispetto a tutte le altre strutture ricettive, è l’amabilità di Grazia e Giorgio che vi accoglieranno con quel rispettoso calore che ricorderete per sempre

dormire presso La cinciallegra